Blog


Poco tempo fa l’Egitto ha festeggiato un anno dall’inizio della rivoluzione che in 18 giorni ha visto l’allora presidente Hosni Mubarak dare le dimissioni, e la giunta militare prendere provvisoriamente il potere. In quest’anno, piazza Tahrir, oltre ad essere la piazza principale nel cuore del Cairo, è anche diventata il simbolo della ribellione. Non a caso, “tahrir” significa “liberazione”, il che la rende ancora di più un’icona...

Read More

Un museo che parla e ci racconta il presente, “uno spazio senza confini, per una ricerca in movimento”, che dà voce a chi in genere ne viene data poca. Questo vuole essere il Museo delle Migrazioni di Lampedusa. L’associazione Askavusa, fondata nel marzo del 2009 in seguito alle dimostrazioni contro la creazione di un Centro d’Identificazione e Espulsione (CIE) sull’isola, ha creato un luogo che racconta il movimento di...

Read More

Francesca Russo e Simone Santi, les italiens, così ribattezzati dai loro vicini di Cartagine,  hanno scritto un diario. Francesca e Simone vivono in Tunisia da alcuni anni e il loro non è non è un diario qualsiasi: in “Non ho più paura” (sottotitolo:  “Tunisi. Diario di una rivoluzione”), raccontano giorno per giorno cosa è successo dal 17 dicembre 2010 al 14 gennaio 2011. Due date significative, che ormai sono entrate nella storia:...

Read More

Dal 6 all’11 febbraio 2012 si svolge la prima settimana mondiale di Freerice, un gioco educativo a quiz.  Siete pronti? Partecipare è molto semplice.  Avete presente la teoria dei 6 Gradi di Separazione, in base alla quale due persone sono collegate a ogni altro abitante della terra al massimo attraverso altre sei persone? Bene, il gioco “6 Degrees of Freerice” prende spunto da questo: quando vi iscrivete per partecipare...

Read More

“Mi chiamo Marie Reine Josiane Maandinima Toe. Josiane, per mia madre. Maandinima, per mia nonna. Reine, solo Reine, per mio pade. Marie, per tutti gli altri. Da sempre sono stata tante persone. Tante quante i nomi che avevo”. Marie Reine non ha solo un nome importante, ma anche un cognome altrettanto imponente. Suo padre, André Toe, è un funzionario del regime di Saye Zerbo, nell’allora Alto Volta (oggi Burkina Faso), quando Thomas...

Read More

Per le donne, ma sempre più di frequente anche per gli uomini, talvolta è difficile adattarsi ai canoni di bellezza suggeriti o addirittura imposti dalla società. Tanto è già stato scritto sul rapporto tra la moda, che spesso promuove immagini di magrezza estrema, e la diffusione dell’anoressia tra le più giovani. Ma non solo: è di pochi giorni fa la notizia delle hostess indignate perché la compagnia aerea Meridiana impone loro...

Read More